Regione Liguria: competitività delle imprese, interventi a sostegno delle produzioni audiovisive

Scadenza
23 ottobre 2020
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Regione Liguria - F.E.S.R – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale

Dotazione Complessiva
€ 500.000
Finanziamento Massimo
€ 120.000
Finanziamento Minimo
€ 50.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando

Finalità

Il bando supporta lo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di identificati attrattori culturali e naturali del territorio, anche attraverso l’integrazione tra imprese delle filiere culturali, turistiche, creative e dello spettacolo, e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici.

Il bando si propone di attrarre imprese di produzione audiovisiva indipendenti,nazionali e internazionali, per la produzione di opere audiovisive sul territorio della Liguria.

Interventi ammissibili

Le iniziative ammissibili riguardano la produzione di opere audiovisive realizzate da imprese italiane, europee o extraeuropee e destinate alla distribuzione nazionale e internazionale, che realizzino almeno 6 giornate di lavorazione sul territorio regionale e che soddisfino uno dei seguenti criteri:

  • realizzare almeno il 20% dei giorni di riprese sul territorio ligure;
  • effettuare almeno il 20% della spesa preventivata sul territorio ligure.

Sono finanziabili le seguenti tipologie di progetti:

  • Lungometraggi(durata superiore a 75 minuti);
  • Serie TV (durata superiore a 100 minuti).

Gli interventi devono essere completati entro 12 mesidalla data di ricevimento del provvedimento di concessione, con possibilità di richiesta di un’unica proroga adeguatamente motivata e comunque non superiore a 6 mesi.

L’intervento ammissibile agevolabile non può essere inferiore a euro 50.000.

Tutti i titoli di spesa devono essere intestati al soggetto richiedente.

Sono ammissibili le spese riferite a iniziative già avviate dal 01/08/2020 purché non concluse alla data di presentazione della domanda (Reg. UE n. 1407/2013 regime “de minimis”).

Chi può partecipare

Possono partecipare:

  • Le micro, piccole e medie imprese in forma singola o associata;
  • Imprese di produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva italiane, europee o extraeuropee.

Questi ultimi dovranno essere in possesso dei requisiti sotto indicati:

  • Che esercitino attività prevalente di produzione cinematografica e audiovisiva, se aventi sede in uno dei Paesi dell’Unione Europeae che come tali siano iscritte nel Registro delle Imprese presso la Camera di Commercio o Ente omologo in uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • che siano produttori indipendenti;
  • in possesso di un contratto di distribuzione fra le parti sottoscritto con un distributore cinematografico/broadcaster (contratti di distribuzione, deal memo o lettera di impegno per la distribuzione o un contratto di pre-acquisto o coproduzione o di attivazione con un broadcaster o una piattaforma SVOD o VOD);
  • che dimostrino con credit ufficiali pregressa esperienza nella produzione audiovisiva.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 500.000 Euro

L'agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto fino al 60% della spesa ammissibile, in relazione al punteggio conseguito in graduatoria, fino a 120.000 Euro. L’intervento ammissibile agevolabile non può essere inferiore a 50.000 Euro.

Link e Documenti

Pagina web per documenti e formulari

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Il contributo verrà concesso con percentuali differenti in relazione al punteggio attribuito:

  • 60-75,35%
  • 76-90,40%
  • <90, 60%

Fai attenzione ai criteri di valutazione secondo i quali otterranno maggior punteggio i progetti con le seguenti caratteristiche:

  • 25 punti giorni di riprese in Liguria, numero di settimane di preparazione, riprese, post-produzione, previste;
  • 20 punti solidità del piano finanziario del progetto, fattibilità del progetto, strategia di finanziamento, analisi del piano finanziario.

L’attività istruttoria deve concludersi entro il termine massimo di 90 giorni dalla data di presentazione della domanda, con comunicazione, ai soggetti proponenti, di giudizio positivo o negativo sull’ammissibilità dell’iniziativa alle agevolazioni.

Attenzione, gli interventi oggetto del presente bando devono riguardare iniziative realizzate sul territorio della Liguria.

Dotazione Complessiva
€ 500.000
Finanziamento Massimo
€ 120.000
Finanziamento Minimo
€ 50.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando
Hai bisogno di supporto?
Affidati ai nostri esperti per una consulenza personalizzata