Scadenza: 5 settembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto

Finanziamento Massimo
€9.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

L’intendo della call per la presentazione di progetti è di stimolare e favorire azioni di sistema delle comunità locali per promuovere, a partire dall’estate, opportunità di inclusione ed integrazione dei bambini e ragazzi e delle loro famiglie che sono immigrate negli ultimi anni, che hanno trovato protezione internazionale, oppure che si trovano in transito sul territorio provinciale trentino.

Interventi ammissibili

Contenuti essenziali dei progetti:

  • percorsi laboratoriali di avvicinamento alla lingua italiana per bambini e ragazzi destinatari (auspicabilmente gruppi fino a 15 studenti).

Eventuali contenuti complementari dei progetti:

  • attività di animazione culturale e sociale volte a favorire l’inclusione e l’integrazione di bambini e ragazzi e dei loro familiari o affidatari nel tessuto delle comunità;
  • eventuali percorsi di avvicinamento alla lingua italiana per gli adulti, familiari o affidatari;
  • iniziative e/o servizi di supporto alle famiglie organizzati presso le comunità in cui risiedono (ad esempio: servizi come colonie estive, attività sportive e ludico-ricreative per bambini, ragazzi e famiglie, servizi di conciliazione come baby-sitting, nidi o tagesmutter).

Durata progettuale: max 6 mesi

Gruppo target: bambini e ragazzi e rispettivi familiari o affidatari che sono immigrati negli ultimi anni, che hanno trovato protezione internazionale, oppure che si trovano in transito sul territorio provinciale trentino

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando reti composte da almeno 2 realtà. Il ruolo di capofila della rete deve essere svolto da una realtà del territorio senza scopo di lucro e con sede legale in Provincia Autonoma di Trento.

Attenzione! Il progetto deve prevedere la presenza di almeno un esperto con competenze su percorsi di avvicinamento alla lingua italiana, preferibilmente con formazione in didattica dell’italiano come L2.

Ciascuna realtà capofila può presentare fino a due progetti, ma può essere partner in più progetti.

Entità del contributo

Contributo massimo per progetto:

  • 5.000 Euro per progetti che realizzano unicamente percorsi laboratoriali di avvicinamento alla lingua italiana per gli studenti destinatari;
  • 9.000 Euro per progetti che prevedono, oltre ai percorsi linguistici per studenti, anche la realizzazione delle attività complementari di animazione, formazione linguistica per adulti, servizi di supporto alle famiglie.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Guida generale

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Verifica scrupolosamente quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. par. 11, pag. 2 del bando).

Attenzione ai criteri di valutazione! I progetti presentati vengono valutati con riferimento ai principali obiettivi dell’intervento:

  • validità dei percorsi di formazione linguistica;
  • opportunità complementari di animazione culturale e sociale per l’inclusione e l’integrazione;
  • sviluppo di reti di comunità.

Ulteriori criteri di valutazione sono:

  • concreta realizzabilità della proposta;
  • congruità delle spese rispetto alle attività previste.

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare il progetto! È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato).

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore, ti aiuterà a comprendere se il tuo progetto possiede le giuste caratteristiche per essere finanziato (info@fondazionecaritro.it).

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.