Selezione di nuovi progetti di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) da realizzare nell'a.f. 2022/2023

Scadenza: 15 settembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Lombardia

Dotazione Complessiva
€ 10.000.000
Finanziamento Massimo
€110.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando è finalizzato a sostenere la realizzazione di un’offerta di istruzione e formazione tecnica superiore (IFTS) agevolare l’inserimento lavorativo dei giovani in relazione alle esigenze del sistema produttivo lombardo.

Interventi ammissibili

Il bando intende sostenere, nell’a.f. 2022/2023, la realizzazione nel territorio della Regione Lombardia, di percorsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) definita con riferimento all’elenco delle specializzazioni tecniche superiori riconosciute a livello nazionale con Decreto del MIUR del 7 febbraio 2013, n. 91 e integrate dall’Allegato tecnico dell’Accordo Stato-Regioni del 20/1/2016 per consentire ai soggetti in possesso del diploma professionale conseguito in esito ai percorsi quadriennali di IeFP di accedere ai percorsi realizzati dagli Istituti Tecnici Superiori.

La progettazione dei percorsi deve contenere i seguenti elementi:

  • titolo e specializzazione tecnico professionale di riferimento con eventuale declinazione territoriale;
  • durata 800-1.000 ore, con esperienze di alternanza tra il 40-50% della durata oraria ordinamentale;
  • descrizione delle competenze generali e tecnico-professionali;
  • numero di studenti non inferiore a 20 e non superiore a 30 per ciascun percorso in fase di avvio;
  • previsione non inferiore al 50% di docenti provenienti dal mondo del lavoro o almeno al 50% delle ore di docenza realizzato da esperti provenienti dal mondo del lavoro.

Gruppo taget: possono essere selezionati, come destinatari dei percorsi IFTS, giovani, residenti o domiciliati in Lombardia, in possesso di uno dei titoli di studio elencati a pag. 5 del bando.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando:

  • Fondazioni ITS aventi sede nel territorio regionale;
  • Associazioni Temporanee di Scopo (ATS) sulla base del seguente standard organizzativo minimo:
  • istituti scolastici del secondo ciclo di istruzione aventi sede nel territorio regionale;
  • istituzioni formative accreditate e iscritte nella sezione “A” dell’Albo Regionale;
  • università o dipartimenti universitari oppure enti di ricerca pubblici aventi sede nel territorio regionale;
  • imprese o associazioni di imprese aventi sede in Lombardia.

Al partenariato possono partecipare anche ulteriori soggetti rispetto allo standard organizzativo minimo.

Ciascuna ATS può presentare un solo progetto. Le Istituzioni scolastiche e le Istituzioni formative accreditate ed iscritte nella sezione “A” dell’Albo Regionale possono svolgere il ruolo di soggetto capofila in una sola ATS.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 10.000.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 110.000 Euro

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Presta attenzione ai criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. Nella fase di scrittura i criteri di valutazione ti guideranno per capire la lunghezza e l’importanza che sarà necessario dare ai singoli paragrafi della proposta progettuale. Dovrò dare maggiore rilevanza ai paragrafi che si riferiscono ai criteri di valutazione che hanno maggior punteggio perché sono quelli su cui si baserà la valutazione del progetto (Cfr. par. C.3.c, pagg. 9-10 del bando).

È prevista un’anticipazione pari al 50% del contributo previsto a seguito della comunicazione di avvio. Il beneficiario dovrà presentare una garanzia fidejussoria; si consiglia pertanto di consultare tutte le informazioni relative alle modalità (Cfr. par. C.5, pagg. 12-13 del bando).

Hai bisogno di ulteriori informazioni? Puoi inviare una mail ai seguenti indirizzi:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.