Scadenza
12 aprile 2022
New
In uscita
Dotazione Complessiva
€ 30.500.000

Finalità

Il bando mira a:

  1. Prevenire e combattere a tutti i livelli ogni forma di violenza di genere contro le donne e le ragazze, la violenza domestica, promuovendo fra l’altro gli standard stabiliti dalla Convenzione del Consiglio d’Europa sulla prevenzione e la lotta contro la violenza nei confronti delle donne e la violenza domestica (Convenzione di Istanbul, 2011).
  2. Prevenire e combattere ogni forma di violenza contro i bambini, i giovani e altri gruppi a rischio, come gli LGBT e le persone con disabilità.
  3. Sostenere e proteggere tutte le persone che, direttamente o indirettamente, sono vittime delle forme di violenza indicate ai punti 1 e 2, quali le vittime di violenza domestica perpetrata all’interno della famiglia o delle relazioni intime, ivi inclusi i bambini rimasti orfani in seguito ai crimini domestici, sostenere e garantire livelli uniformi di protezione in seno all’Unione europea a favore delle vittime di violenza di genere.

Priorità

Il bando, che si articola in 5 priorità, intende sostenere progetti che contribuiscano a:

  1. integrare la prevenzione di varie forme di violenza di genere in contesti diversi, con un approccio di tipo sistemico (Priorità 1)
  2. affrontare le pratiche nocive nei confronti delle donne e delle ragazze (Priorità 2);
  3. prevenire la violenza di genere affrontandone le cause profonde (Priorità 3)
  4. sostenere e migliorare i sistemi di raccolta dati sulla violenza nei confronti dei bambini (Priorità 4)
  5. potenziare le risposte di prevenzione e sostegno ai bambini vittime di violenza rafforzando i sistemi di protezione sia a livello nazionale che locale (Priorità 5)
Dotazione Complessiva
€ 30.500.000
Condividi
Vuoi leggere la scheda completa del bando?

Per ogni bando potrai visualizzare:

  • PROGRAMMI DI FINANZIAMENTO
  • INTERVENTI AMMISSIBILI
  • Chi può partecipare
  • Formulari e documenti
  • CONSIGLI DEGLI ESPERTI
  • Livello di difficoltà del bando