Scadenza
3 maggio 2021
Archiviato

PROGRAMMA/ENTE DI FINANZIAMENTO

Regione Puglia

Dotazione Complessiva
€ 5.000.000
Finanziamento Massimo
€ 7.000
Vai al bando
Bando scaduto

Finalità

Con questo bando, la Regione Puglia intende attuare gli interventi previsti dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 – Misura 21 “Sostegno temporaneo eccezionale agli agricoltori e alle PMI particolarmente colpite dalla crisi COVID-19”.

Al fine di preservare il tessuto economico e produttivo della filiera agrituristica pugliese delle masserie didattiche e dei boschi didattici, che risultano essere tra le più penalizzate dalle conseguenze derivanti dalla manifestazione della pandemia COVID-19, è previsto il pagamento una tantum di un contributo finanziario volto a sostenere la liquidità aziendale per mantenere la continuità delle attività. 

Interventi ammissibili

Tenuto conto che la finalità della misura è di fornire il più ampio supporto alle imprese colpite dagli effetti del Covid-19 e che tali effetti sono distribuiti in modo omogeneo rispetto ai potenziali beneficiari, non sono fissati criteri di selezione. Pertanto, saranno ammessi a finanziamento tutti i beneficiari che soddisfano le condizioni di ammissibilità.

Chi può partecipare

Gli aiuti sono concessi a:

a) aziende agricole iscritte all’elenco regionale degli operatori agrituristici (EROA) di cui alla L.R. della Puglia 42/2013 e che esercitano attività agrituristica;

b) aziende agricole iscritte all’elenco regionale delle fattorie didattiche di cui alla L.R. della Puglia 2/2008 e che esercitano attività di fattoria didattica;

c) aziende agricole iscritte all’elenco regionale dei boschi didattici di cui alla L.R. della Puglia 40/2012 e ss.mm.ii. e che esercitano attività di bosco didattico.

 

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 5.000.000 Euro

Ai beneficiari è riconosciuto un aiuto forfettario pari a 7.000 Euro. Trattandosi di un aiuto forfettario, il contributo pubblico non è subordinato alla realizzazione di investimenti da parte dei beneficiari.

Non è prevista la possibilità di cumulare il sostegno pubblico, pertanto:

  • Nel caso di aziende agrituristiche che esercitino anche attività di fattoria didattica e/o bosco didattico sarà riconosciuto l’importo massimo di 7.000 Euro;
  • Non saranno ammissibili le domande di sostegno presentate da agricoltori i quali risultano aver già beneficiato del sostegno forfettario di 7.000 Euro a valere sull’Avviso pubblico approvato con DAdG n° 409 del 19/10/2020;

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione (importante!): i soggetti che intendono partecipare al Bando, preliminarmente alla presentazione della Domanda di Sostegno, devono costituire, aggiornare e validare il Fascicolo Aziendale ai sensi della normativa di AGEA. I richiedenti, qualora non già eseguita, dovranno attivare la procedura per consentire la sottoscrizione digitale della Domanda di Sostegno (OTP).

 

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.

Dotazione Complessiva
€ 5.000.000
Finanziamento Massimo
€ 7.000
Vai al bando
Bando scaduto
Hai bisogno di chiarimenti sul contenuto del bando?
Vuoi una consulenza per partecipare a questo bando?