Scadenza: 20 ottobre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Veneto

Dotazione Complessiva
€ 1.500.000
Finanziamento Massimo
€15.000
Co-finanziamento
75%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando intende promuovere il ruolo dell’artigiano come soggetto portatore di un patrimonio di conoscenze ed esperienze che merita di essere salvaguardato e trasmesso alle generazioni future, valorizzando la figura del “Maestro Artigiano”. L’iniziativa è volta, inoltre, ad agevolare l’introduzione di innovazioni tecnologiche e di processi di valorizzazione e trasmissione delle competenze artigiane, nonché a facilitare lo svolgimento di attività formative nei locali in cui opera il Maestro Artigiano.

Interventi ammissibili

Ai fini dell’accesso al contributo, il Maestro Artigiano dovrà realizzare un progetto di investimento volto ad ammodernare i macchinari e gli impianti e ad accompagnare i processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale, anche ammodernando gli immobili adibiti o da adibire a laboratori, nonché a promuovere la figura del Maestro Artigiano stesso.

Il contributo concesso dovrà essere utilizzato per il sostenimento di spese relative a beni materiali, beni immateriali e servizi rientranti nelle categorie elencate all’Art. 6, pagg. 4-5 del bando.

In particolare, ai fini dell’accesso al contributo, da utilizzarsi per il sostenimento delle spese, il Maestro Artigiano dovrà obbligatoriamente:

  • garantire la disponibilità a partecipare a eventuali eventi divulgativi e di promozione dell’artigianato veneto organizzati dalla Regione o da soggetti da essa delegati;
  • garantire la disponibilità a prendere parte alla produzione di contenuti multimediali finalizzati alla promozione dell’artigianato veneto.

Il progetto ammesso all’agevolazione deve concludersi entro il 6 dicembre 2024.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le imprese artigiane che, al momento di presentazione della domanda, siano iscritte nell’elenco regionale dei Mastri Artigiani alla data del 30 giugno 2022.

Per tutti gli altri requisiti, si consiglia di consultare l’Art. 4, a pag. 3 del bando.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 1.500.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 15.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 75%

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Piattaforma online

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Verifica con attenzione quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. Art. 6, pagg. 4-5 del bando).

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. Art. 13, pagg. 11-14 del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare il progetto! È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato).

Leggi con attenzione tutta la documentazione allegata al bando, è fondamentale per presentare una richiesta di finanziamento corretta (Cfr. Art. 10, pagg. 8-9 del bando). L’individuazione e la raccolta della documentazione completa sono di grande importanza.

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore, ti aiuterà a comprendere se il tuo progetto possiede le giuste caratteristiche per essere finanziato:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.