Scadenza: 30 settembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Piemonte

Dotazione Complessiva
€ 8.832.989
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

La Regione Piemonte contribuisce a sostenere le spese per la realizzazione di progetti strategici e significativi per il commercio, proposti dai Distretti del Commercio. Si tratta di progetti inseriti dai Distretti nel programma strategico triennale di Distretto approvato con il Protocollo di intesa firmato dai soggetti aderenti al Distretto del Commercio. Spetta all'organo di governance del Distretto del Commercio individuare all'interno del programma strategico triennale di Distretto il progetto strategico e significativo per il commercio per il quale richiedere il sostegno regionale. Nella presentazione dell'istanza di contributo dovrà essere indicata la motivazione della scelta e la spiegazione della priorità assegnata al progetto candidato rispetto agli altri contenuti nel programma strategico triennale di Distretto.

 

Interventi ammissibili

In particolare, il progetto dovrà:

  • favorire il mantenimento e lo sviluppo del commercio di vicinato e quindi le micro e piccole imprese del commercio in sede fissa, nell’ottica anche di garantire al cittadino consumatore servizi di prossimità in un momento di forte presenza della grande distribuzione organizzata e di sviluppo di altre forme distributive (e-commerce);
  • ridurre il fenomeno della dismissione degli usi commerciali nei contesti urbani, a causa del quale si può avere una forte perdita identitaria, dunque culturale in senso lato;
  • valorizzare i luoghi del commercio attraverso processi di rigenerazione e riqualificazione urbana di ambiti naturali del commercio urbano, sedi naturali di attività commerciali ed economiche in senso lato; il termine “naturale” rimanda al concetto di spontaneità, tradizione e storia dei luoghi del commercio;
  • favorire la transizione ecologica e lo sviluppo sostenibile dei territori;
  • sostenere e contribuire al rilancio dell’identità dei luoghi e percorsi naturali del commercio (azioni di marketing e brand urbano e territoriale);
  • favorire la creazione dei cosiddetti “centri commerciali naturali”, ritenendo che essi possano costituire una reale alternativa alla grande distribuzione organizzata e alle altre forme distributive (e-commerce);
  • sviluppare la competitività dei “centri commerciali naturali”, assicurando complementarietà e integrazione con le attività di vendita su area pubblica;
  • promuovere l’aggregazione fra operatori per la realizzazione di politiche e di servizi comuni;
  • introdurre processi di transizione digitale, favorendo l’innovazione e la modernizzazione nelle imprese.

Chi può partecipare

Possono partecipare i Distretti del Commercio, inseriti nell'Elenco regionale del Piemonte.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 8.832.989,95 Euro

Le agevolazioni sono corrisposte:

  • tramite contributi in conto capitale (fondo perduto) nell'entità dell'80% della spesa progettuale ammessa per un importo massimo di 250.000 Euro per ogni istanza comunale fino ad esaurimento delle risorse disponibili;
  • tramite contributi di parte corrente nell'entità dell'80%della spesa nel tetto massimo di euro 42.306,63 Euro di contributo per ciascuna istanza comunale.

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Link e Documenti

Consigli degli esperti

Attenzione alle modalità di erogazione del contributo! Il contributo verrà corrisposto in due soluzioni:

  • un acconto assegnato in proporzione alle risorse disponibili sull'annualità 2022 e al numero finale di istanze progettuali ammesse, in seguito a comunicazione dell’avvio dell’attività progettuale ammessa a contributo
  • il saldo del contributo ad ultimazione del progetto su presentazione di specifica documentazione giustificativa.

Assicurati di avere le capacità amministrative, organizzative e finanziarie prima di candidarti.

Hai verificato le spese ammissibili? Cioè tutte le voci di costo imputabili nel budget di progetto? (Cfr. art. 6, pagg. 5-8 del bando)

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, non esitare a contattare l’ente finanziatore ai seguenti recapiti:

  • Nunzia Pignataro - 011 432 25 12
  • Pierdomenico Albanese - 011 432 60 54
Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.