Scadenza: 31 agosto 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

GAL Costa dei Trabocchi

Dotazione Complessiva
€ 310.000
Finanziamento Massimo
€15.000
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il bando concorre allo sviluppo dell’economia della Costa dei Trabocchi, favorendo la creazione di nuove imprese che contribuiscano al miglioramento dell’offerta turistica in specifici ambiti.

Interventi ammissibili

Il bando sostiene la creazione di nuove imprese capaci di introdurre innovazioni di prodotto, servizio e/o processo e che contribuiscano al miglioramento dell’offerta turisticanei seguenti ambiti corrispondenti ad attività individuate attraverso uno specifico elenco di codici ATECO:

  • Turismo enogastronomico inteso come una pluralità di esperienze volte alla conoscenza e alla promozione dei prodotti tipici, accompagnando il turista nella scoperta dell’identità enogastronomica del territorio;
  • Mobilità sostenibile e attiva, idonea a facilitare l’esplorazione del territorio in maniera sostenibile, attraverso l’uso della bicicletta, percorsi a piedi e altre soluzioni che riducano l’impatto ambientale della mobilità;
  • Turismo naturalistico e culturale incentrato sulla valorizzazione dei luoghi di pregio, attraverso il miglioramento dei servizi di fruizione dei principali attrattori naturali e culturali.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le persone fisiche che intendono costituire una nuova impresa in forma individuale o societaria e le aziende, già costituite in forma individuale o societaria, classificabili come piccole o microimprese che svolgono o intendono svolgere una delle attività classificabili in uno dei codici ATECO elencati nell’Allegato B1 al bando.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 310.000 Euro

Il bando prevede la concessione di un aiuto all’avviamento delle imprese di tipo forfettario pari a 15.000 Euro.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Si consiglia di consultare attentamente le condizioni di ammissibilità richieste ai beneficiari dell’Avviso (Cfr. Art. 7, pagg. 6-8 del bando).

Attenzione! L’aiuto non è direttamente collegato alle operazioni o investimenti che il beneficiario deve realizzare, ma è concesso in modo forfettario quale aiuto all’avviamento dell’impresa ed è legato alla corretta attuazione del Piano Aziendale che dovrà essere realizzato. Pertanto, l’aiuto non è determinato in funzione del “rimborso” di specifici costi ammissibili e il pagamento dell’ultima rata è subordinato alla completa e corretta realizzazione degli interventi previsti nel Piano Aziendale approvato ed al raggiungimento degli obiettivi programmati, entro i termini fissati.

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo (Cfr. Art. 14, pag. 11 del bando). Possiedi le risorse necessarie per far partire il progetto?

Consulta i criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. Nella fase di scrittura i criteri di valutazione ti guideranno per capire la lunghezza e l’importanza che sarà necessario dare ai singoli paragrafi della proposta progettuale. Dovrò dare maggiore rilevanza ai paragrafi che si riferiscono ai criteri di valutazione che hanno maggior punteggio perché sono quelli su cui si baserà la valutazione del progetto (Cfr. Art. 15, Punto C., pagg. 16-17 del bando).

Leggi con attenzione tutta la documentazione allegata al bando, è fondamentale per presentare una richiesta di finanziamento corretta. L’individuazione e la raccolta della documentazione completa sono di grande importanza, poiché solitamente informazioni e dettagli rilevanti sono disseminati nei vari allegati che compongono il bando.

Hai bisogno di chiarimenti? Durante il periodo di pubblicazione del presente bando ed entro il termine massimo di 15 giorni antecedenti la scadenza, puoi inoltrare un quesito esclusivamente di natura procedurale e documentale al GAL al seguente indirizzo di posta elettronica: galcostadeitrabocchi@gmail.com.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.