Scadenza: Senza scadenza
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Fondazione Comunitaria Novarese Onlus

Dotazione Complessiva
€ 250.000
Finanziamento Massimo
€30.000
Finanziamento Minimo
€6.000
Co-finanziamento
60%
Vai al bando
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

Il Bando “Tutela e Valorizzazione - Patrimonio di Comunità” intende sostenere progetti che prevedano una forte sinergia fra le azioni di tutela e valorizzazione di beni mobili e immobili di rilevante valore storico, artistico e culturale, presenti sul territorio della provincia di Novara e sottoposti a vincolo.

Interventi ammissibili

Il bando intende finanziare progetti definitivi/esecutivi, autorizzati dalle competenti Soprintendenze da non oltre cinque anni e che esplicitino le azioni di valorizzazione finalizzate a garantire vera fruizione e a riportare i beni culturali oggetto di intervento al centro della vita in comunità.

Saranno privilegiate le iniziative che prevedano azioni di valorizzazione fondate sulla sensibilizzazione e il coinvolgimento attivo di bambini e giovani del territorio di riferimento.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando gli enti del Terzo settore.

Gli enti pubblici possono essere ammessi al contributo solo nei casi in cui siano capofila o partner di enti del terzo settore e si impegnino a cofinanziare, con risorse economiche proprie, quota parte dell’intervento.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 250.000Euro

Contributo minimo per progetto: 6.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 30.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 60%

In presenza di progetti di particolare rilievo, la Fondazione potrà decidere di derogare ai limiti indicati e stanziare importi di entità e quota percentuale superiore.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Linee guida presentazione progetti

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione alla percentuale di cofinanziamento previsto dal bando (Cfr. “Ammontare del contributo”, pag. 2 del bando). La parte restante del costo complessivo del progetto dovrà essere finanziata tramite:

  • la raccolta di donazioni;
  • risorse proprie dell’ente;
  • risorse di eventuali organizzazioni partner di progetto e/o di altri enti sostenitori.

Tieniti pronta/o a mostrare lo statuto e l’atto costitutivo del tuo ente! La Fondazione potrebbe richiederli, in quanto verifica di volta in volta che l’organizzazione abbia natura non profit, per valutare le finalità perseguite e le attività svolte, e la coerenza delle finalità istituzionali con le rispettive voci di bilancio.

Assicurati di aver compreso le modalità di erogazione del contributo. Tieni presente che, volendo favorire la maggior condivisione possibile di ciascun progetto all’interno della propria comunità di riferimento, la Fondazione ha voluto condizionare l’effettiva concessione del contributo al raggiungimento di un “Obiettivo di raccolta”: l’organizzazione dovrà attivarsi per far pervenire sui conti della Fondazione un ammontare minimo di donazioni a favore del proprio progetto pari al 15% o al 20% del contributo stanziato.

Si consiglia di consultare il documento “Linee guida presentazione progetti”, che costituisce parte integrante e sostanziale del bando. Al suo interno troverai anche tutte le informazioni relative alla procedura di selezione e valutazione delle candidature. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo. Nella fase di scrittura i criteri di valutazione ti guideranno per capire la lunghezza e l’importanza che sarà necessario dare ai singoli paragrafi della proposta progettuale. Nelle linee guida, inoltre, potrai verificare quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget del progetto.

È sempre consigliabile prendere contatto diretto con l’Ente finanziatore, ti aiuterà a comprendere se il tuo progetto possiede le giuste caratteristiche per essere finanziato. Per maggiori informazioni, è possibile contattare il Dott. Andrea Cognata all’indirizzo di posta elettronica: a.cognata@fondazionenovarese.it.

Condividi
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.