Scadenza: 15 settembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Camera di Commercio di Bergamo

Dotazione Complessiva
€ 90.000
Co-finanziamento
70%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Facile

Finalità

La Camera di Commercio di Bergamo intende favorire la transizione ecologica nelle Micro, Piccole e Medie Imprese di tutti i settori economici verso un modello di sviluppo sostenibile dal punto di vista economico ed ambientale, in accordo con gli obiettivi fissati dall’Unione europea in materia di sostenibilità ambientale e di produzione e consumo di energia.

Nello specifico, con questa iniziativa vengono proposte due Misure che rispondono ai seguenti obiettivi, tra loro complementari:

  • Misura 1: per definire e realizzare un programma di assistenza e supporto finalizzato alla promozione e allo sviluppo delle CER – Comunità Energetiche Rinnovabili, attraverso la realizzazione di studi di fattibilità tecnico-economica;
  • Misura 2: incentivare le MPMI a realizzare studi di fattibilità legati a progetti di transizione ecologica, che permettano alle imprese di aumentare la consapevolezza delle proprie modalità di consumo, di utilizzo dei materiali e di sviluppo dei cicli produttivi al fine di individuare aree di miglioramento e potenziali di risparmio.

 

Interventi ammissibili

Il bando intende finanziare le seguenti misure:

  • Misura 1 - Progetti condivisi da più imprese (minimo 3, massimo 20);
  • Misura 2 - Progetti presentati da singole imprese.

Gli interventi di transizione ecologica e di sviluppo sostenibile previsti dai suddetti progetti e le relative spese dovranno riguardare:

  • Misura 1: studi di fattibilità e sostenibilità tecnico-economica propedeutici alla creazione di una CER;
  • Misura 2: studi di fattibilità e di sostenibilità tecnico-economica in uno dei seguenti ambiti di intervento: economia circolare; verifica del ciclo di vita dei processi/prodotti, anche ai fini del loro riutilizzo o riciclabilità (es: Life Cycle Assessment - LCA) e diagnosi energetiche dei consumi.

Chi può partecipare

Possono partecipare al bando le Micro o Piccole o Medie imprese.

Entità del contributo

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 90.000 Euro ed è suddivisa come segue:

  • Misura 1: 45.000 Euro;
  • Misura 2: 45.000 Euro.

Quota di cofinanziamento:  

  • Misura 1: 70%;
  • Misura 2: 60%.

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Verifica quali sono i costi ammissibili, cioè tutti quei costi che possiamo imputare nel budget di progetto (Cfr. Art. 6, pagg. 5-6 del bando).

Attenzione! Sono previste differenti procedure valutative per le due misure. Leggi scrupolosamente i criteri di valutazione adottati dall’Ente per valutare le proposte progettuali. La lettura preliminare dei criteri ti aiuterà a capire se il tuo progetto possiede le caratteristiche per aggiudicarsi il contributo (Cfr. Art. 9, Pagg. 7, 8 del bando).

Non aspettare fino all’ultimo momento per inviare il progetto!È sempre consigliabileinviare la domanda con sufficiente anticipo rispetto alla scadenza per evitare problemi tecnici dell’ultimo minuto (es. congestione del portale web dedicato).

Hai bisogno di informazioni o chiarimenti? Scrivi un’email al seguente indirizzo: bergamosviluppo@bg.camcom.it.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.