H.E.- L.P. – Healthcare and e-Learning Platform

Programma UE di riferimento
Lifelong Learning Programme – 511623-LLP-1-2010-1-AT-KA3-KA3MP

Durata
Data inizio progetto: 1/01/2011
Data fine progetto: 31/03/2013

Coordinatore
Referente: Dr. Michael Schwaiger
INIT Developments Ltd. , Mecklenburgstr. 32a, Schwerin – Deutschland
Telefono: +49 (0) 385 20 27 464
E-mail: Michael.Schwaiger@init-developments.eu
Sito web: http://www.init-developments.eu/index.html

Riferimenti Partners italiani:

ASUR Marche – Area Vasta 2
Coordinatore Dr. Piero Venanzoni – Direttore U.O. Governo Clinico AV2
Tel: 0732/634124 | Email: piero.venanzoni@sanita.marche.it
Referente Dott. Luca Di Maio – Psicologo U.O. Governo Clinico AV2 Fabriano
Tel: 0732/634140 | Email: uca.dimaio@sanita.marche.it
Tecnico Sig. Michele Carapic – Tecnico U.O. Governo Clinico AV2 Fabriano
Tel: 0732/634140 | Email: michele.carapic@sanita.marche.it
Sede: Servizio Ricerca Europea – ASUR MARCHE Area Vasta 2, Via Turati, 51 – 60044 Fabriano (AN)
Tel. 0732/634140 Fax 0732/634112

Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti Ancona
Ricerca, innovazione e sviluppo
Contatto: Roberto Penna – Project manager
Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti Ancona Umberto I, G. Salesi, G.M. Lancisi
Via Conca, 71, 60126 Ancona – Italia
Tel. + 39 071 5965238 | Fax. +39 071 596 3129
E-mail: r.penna@ospedaliriuniti.marche.it

Partners

• l’Ospedale regionale di Bruck un der Mur in Austria (coordinatore del progetto);
• la Scuola Internazionale di Business di Jonkoping in Svezia specializzata in informatica dei Servizi Sanitari;
• l’Azienda Ospedaliero Universitaria Ospedali Riuniti Ancona;
• l’ASUR Marche – Area Vasta 2 di Jesi;
• la Scuola Nazionale di Sanità Pubblica di Atene;
• la Direzione Generale dei Servizi Sanitari di Ankara;
• due imprese private del settore Ricerca e Sviluppo provenienti da Germania e Finlandia (rispettivamente INIT development e Karier oy).

Descrizione

Cos’è H.E-L.P “Hospitals’ E-Learning and Information Exchange – Portal for Patients, Staff and Everyone else”

In tutta Europa i sistemi sociosanitari si trovano ad affrontare situazioni simili, vere e proprie sfide. L’invecchiamento della popolazione pone di fronte scenari diversi. Le malattie croniche stanno drammaticamente aumentando e nella loro gestione ci si trova dinnanzi a nuovi bisogni da soddisfare generati sia dai cittadini sia dal sistema stesso. La società civile è cambiata; è cresciuta la mobilità, la flessibilità e la cultura anche attraverso internet che è diventato il canale informativo per entrare in contatto con gli ospedali ed i singoli professionisti sanitari.

Tutte queste innovazioni portano ad affrontare nuove richieste e bisogni sia nella comunicazione che nell‘informazione dei pazienti (e di chi li circonda) e del sistema sanitario (e la sua organizzazione). Le moderne tecnologie giocano un ruolo molto importante nello sviluppo di tale bisogno favorendo lo sviluppo di informazioni flessibili ed interattive fra utenti ed operatori sanitari. Ecco quindi l’opportunità di sviluppare una piattaforma comunicativa strutturata per offrire e facilitare il “passaggio dell’informazione” e conseguentemente la formazione di tutte le parti coinvolte nel sistema: assistiti, professionisti e personale sanitario.

Il compito del progetto HE-LP è proprio quello di ricercare e sviluppare le basi per una tale infrastruttura informativa. Il 1 gennaio 2011 un insieme di Partner ben organizzati e con provata esperienza hanno intrapreso questo progetto della durata di due anni grazie al finanziamento della Commissione Europea nell’ambito del Programma di Apprendimento Permanente KA 3 – ICT.

Obiettivi e risultati

I principali obiettivi del progetto H.E-L.P. sono:

1. Accrescere la consapevolezza del ruolo cruciale della formazione e dell’informazione
nel settore sociosanitario di oggi e di domani;
2. Sperimentare metodologie web 2.0 per lo scambio di informazioni fra ospedali e pazienti;
3. Sviluppare una piattaforma formativa/informativa tra ospedale e cittadini;
4. Integrazione e condivisione dei risultati e scambio di buone pratiche.

I risultati attesi del progetto H.E-L.P. sono:

1. H.E-L.P. Sondaggio: sondaggio rivolto ai membri del gruppo target (pazienti, familiari, staff medico, personale assistenziale, amministrativi, esperti dei sistemi informativi, etc.) con l’obiettivo di individuare i propri bisogni da veicolare nel portale e-learning per lo scambio di informazioni e la configurazione dello stesso;
2. H.E-L.P. Versione master del portale: la versione master del portale è il quadro generale di riferimento dei contenuti e della metodologia per tutte le altre versioni “locali” che verranno sviluppate successivamente;
3. H.E-L.P. Versione nazionale del portale: sono sviluppate ed implementate le versioni “locali” del portale per tutti i paesi partecipanti al progetto (ad eccezione della Germania);
4. H.E-L.P. Manuale: le esperienze raccolte durante le attività propedeutiche allo sviluppo delle versioni master (ricerca, sviluppo e monitoraggio) sono raccolte in un manuale finalizzato a fornire indicazioni utili ad altre organizzazioni interessate a sviluppare simili portali;
5. H.E-L.P. Riconoscimento: sviluppo e validazione di una procedura condivisa a livello europeo per la realizzazione e l’implementazione di piattaforme comunicative/informative per organizzazioni nel settore sociosanitario.

Contributo UE
400.000 EUR