Iniziativa per le PMI: 1,3 miliardi di euro per le piccole imprese dell’Italia meridionale

FONDI EUROPEI IMPRESE

La Commissione europea accoglie con favore la firma di cinque nuovi accordi tra il gruppo Banca europea per gli investimenti e Banca di Credito Popolare, Banca Popolare di Bari, Banco di Napoli, UniCredit e Unione di Banche Italiane nell’ambito dell’iniziativa per le PMI in Italia.

Con un contributo del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) di 100 milioni di euro, il programma “Iniziativa per le PMI” investe i fondi della politica di coesione in modo innovativo per migliorare l’accesso delle piccole e medie imprese (PMI) ai finanziamenti europei, a condizioni più vantaggiose.

I cinque accordi dovrebbero generare circa 1,3 miliardi di euro di finanziamenti europei per le PMI delle regioni dell’Italia meridionale.

Corina Cre?u, Commissaria per la Politica regionale, ha dichiarato: “Rivolgendosi specificamente alle piccole imprese dell’Italia meridionale e migliorandone l’accesso ai finanziamenti, i cinque accordi firmati oggi stimoleranno l’economia di tutto il paese; ci sono tante persone di talento con idee brillanti in queste regioni che hanno solo bisogno di un piccolo aiuto finanziario per concretizzare i loro progetti. Mi congratulo con le autorità italiane per avere utilizzato l’iniziativa per le PMI, questo strumento innovativo della politica di coesione.”