Pillole di progettazione - 
17 Marzo 2021

Che cosa sono i fondi europei?

Condividi su
7662260f451844ee82edb2e673d33763.jpg

In questa pillola, estratta dal corso Introduzione ai fondi europei, parleremo di che cosa sono i fondi europei e delle opportunità che offrono ai cittadini e alle organizzazioni.

 

I programmi di finanziamento offerti dalla Commissione Europea rappresentano uno strumento molto importante per supportare gli enti che sono impegnati a rispondere ai nuovi bisogni sociali.

 

Grazie a questi strumenti le organizzazioni possono, non solo rafforzare la capacità di reperire risorse finanziarie per le proprie attività e per il proprio territorio, ma possono anche aprirsi a una dimensione transnazionale che consente loro di analizzare i problemi da un punto di vista europeo e di stringere alleanze con enti e professionisti che operano in altri paesi.

 

Quello che ci lascia un progetto finanziato con fondi europei può essere sintetizzato in due parole, competenze e relazioni, che entrano a far parte del patrimonio dell’organizzazione che partecipa.

 

Prendere parte ad un progetto europeo rappresenta, dunque, non solo un’occasione per rispondere ad un reale bisogno rilevato, ma anche un volano per lo sviluppo e per la realizzazione di nuove iniziative.

 

Purtroppo, per molte organizzazioni i fondi europei costituiscono ancora un mito. Di essi tanto si parla ma apparentemente poco si comprende.La burocrazia e il linguaggio tecnico molto settoriale rendono difficile comprendere le opportunità che questi strumenti di finanziamento offrono concretamente. 

 

Per poter accedere a questi finanziamenti non basta, infatti, avere una buona idea: si devono presentare progetti che tengano conto degli obiettivi generali dell’Europa e che rispondano agli alti standard qualitativi richiesti dalla Commissione Europea.

 

 

Ma facciamo un passo indietro: cosa sono i fondi europei?

Sono il principale strumento attraverso il quale l’UE intende intervenire affinché l’economia europea diventi più dinamica, più sociale e più competitiva

 

L’UE interviene fornendo finanziamenti per un’ampia gamma di settori:

  • protezione dell’ambiente
  • promozione dell’innovazione e della ricerca
  • formazione
  • partecipazione civica e cittadinanza europea
  • protezione sociale
  • difesa della salute
  • difesa dei diritti e della giustizia
  • valorizzazione e diffusione della cultura

 

La lista potrebbe continuare oltre pur senza essere esaustiva, in quanto i bandi europei non definiscono tanto un settore d’intervento, quanto una serie di obiettivi, azioni e priorità che possono combinarsi in modo diverso.

 

Una stessa linea di finanziamento può, quindi, contenere azioni dal taglio molto vario che è bene valutare con attenzione, anche esplorando settori collaterali rispetto al proprio ambito principale d’intervento.

 

Tutti questi programmi di finanziamento sono gestiti seguendo norme rigorose per assicurare che il loro utilizzo sia sottoposto ad uno stretto controllo e per garantire che questi fondi siano spesi nella maniera più trasparente e responsabile possibile.

 

Per saperne di più:

 

Monitoraggio bandi 2.png