News - 
18 Aprile 2018

Europa Creativa: online la call 2018 per le traduzioni letterarie

Condividi su
adult-1852907_1280.jpg
L'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) ha pubblicato la call 2018 sulle traduzioni letterarie di Europa Creativa, un'occasione per le case editrici e i gruppi editoriali che vogliono promuovere la traduzione di opere letterarie e la circolazione della letteratura in Europa. Il budget stanziato è pari a 3,6 milioni di euro. Scopri il corso Fondi europei per cultura e creatività  

Traduzioni letterarie, il bando

Le priorità del sostegno a progetti di traduzione letteraria sono:
  • sostenere la promozione della traduzione della letteratura europea;
  • incoraggiare la traduzione da lingue meno diffuse in inglese, tedesco, francese e spagnolo (castigliano), affinché tali traduzioni possano contribuire a una più ampia circolazione delle opere;
  • incoraggiare la traduzione di generi meno rappresentati, ad esempio opere destinate a un pubblico giovane (bambini, adolescenti, ragazzi), fumetti/romanzi a fumetti, racconti, poesie;
  • promuovere l’uso appropriato delle tecnologie digitali al fine sia della distribuzione che della promozione delle opere;
  • promuovere la traduzione e la promozione di libri vincitori del premio dell’Unione europea per la letteratura
  • elevare il profilo dei traduttori. A tal fine, in ogni opera tradotta l’editore dovrà includere una biografia del traduttore.
 

I progetti

Per la call del 2018 è possibile scegliere tra 2 categorie di progettocon specifiche caratteristiche:
  1. progetti biennali:
    • durata massima di 2 anni;
    • consistere nella traduzione e promozione di un pacchetto di 3-10 opere di narrativa;
    • essere fondati su una strategia per la traduzione, pubblicazione, distribuzione e promozione dei pacchetti di opere di narrativa tradotte.
  2. accordo quadro di partenariato (AQP):
    • durata massima di 3 anni;
    • consistere nella traduzione e promozione di un pacchetto di 3-10 opere di narrativa ;
    • comprendere un piano d’azione basato su una strategia a lungo termine per la traduzione, la distribuzione e la promozione del pacchetto di opere di narrativa tradotte che copra l’intera durata dell’AQP.
Europa Creativa: 10 consigli pratici per partecipare al nuovo bando europeo per la cultura  

Destinatari

Le proposte progettuali possono essere presentate da editori o case editrici stabiliti in uno dei paesi che partecipano al sottoprogramma Cultura purché alla scadenza fissata per la presentazione delle proposte possiedano una personalità giuridica e siano attivi nel settore dell’editoria da almeno 2 anni.  

Le opere

Le opere da tradurre posono essere sia in formato cartaceo che digitale (e-book). Inoltre, devono:
  • essere esclusivamente opere di narrativa di alto valore letterario indipendentemente dal genere, come romanzi, racconti, opere teatrali, poesia, fumetti e narrativa per ragazzi;
  • essere state scritte da autori aventi cittadinanza o residenza in uno dei Paesi ammissibili al Sottoprogramma Cultura (escluso per le opere in Greco antico o Latino);
  • essere già state pubblicate emai tradotte in precedenza nella lingua scelta per la traduzione.
Sono ammissibili le opere in tutte le lingue ufficiali dei Paesi ammissibili al Sottoprogramma Cultura, compreso Latino e Greco antico, a condizione che la lingua di origine dell'opera o la lingua scelta per la traduzione siano lingue ufficiali di un Paese UE o EFTA/SEE. La lingua di traduzione deve essere la madrelingua del traduttore (eccetto i casi di lingue meno parlate) e la traduzione deve avere una dimensione transnazionale.  

Le attività ammissibili

Le attività ammissibili sono:
  • la traduzione, la pubblicazione, la distribuzione e la promozione di un pacchetto di opere di narrativa di alto valore letterario;
  • eventi speciali eattività di marketing e/o distribuzione organizzati per la promozione delle opere di narrativa tradotte nell’UE e fuori dai suoi confini, compresi gli strumenti di promozione digitale e la promozione di autori presso fiere del libro e festival letterari.
 

Presentazione delle domande

Il termine ultimo per la presentazione dei progetti di traduzione letteraria è mercoledì 23 maggio 2018 alle ore 12:00. La domanda deve essere presentata online utilizzando il form elettronico disponibile qui. Il Creative Europe Desk Italia – Ufficio Cultura organizza un infoday sulla call 2018 di Europa Creativa dedicata alle traduzioni letterarie il 20 aprile 2018, dalle 15:30 alle 18:00, presso la Sala Spadolini del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.

Scopriqui il catalogo dei corsi online sui fondi europei

 

Leggi anche:

Cineperiferie, dal Mibact 200mila euro per rassegne e cortometraggi

Culturability 2018: il bando per progetti di rigenerazione urbana

Italian Council, 950mila euro per promuovere l’arte contemporanea italiana

Imprese culturali e creative: varato dall’UE nuovo strumento di garanzia

 

Rimani aggiornato: Iscriviti alla nostra newsletter

 

La Redazione di Prodos Academy


 
Webinar Fondi EU - Gennaio 2022 (300 x 600 px).png