PROGETTAZIONE - 
12 Maggio 2020

Finanziamenti diretti: EaSI e COSME

Condividi su
f31df976226c47a19b80ac5d984248ad.jpg
In questa pillola di progettazione, estratta dal corso I FONDI EUROPEI: LA PANORAMICA DELLE OPPORTUNITÀ, approfondiremo in particolare due programmi di finanziamento a gestione diretta: EaSI e COSME.
 

EaSI - Programme for Employment and Social Innovation

Si tratta di uno strumento che promuove un elevato livello di qualità e sostenibilità dell'occupazione, consolidando la protezione sociale e promuovendo la lotta contro l'esclusione e la povertà. E’ composto da 3 assi:
  • Progress
  • Eures
  • Microfinanza

 

ASSE 1 - PROGRESS

Il primo asse è aperto a tutti gli operatori e le istituzioni del settore pubblico e privato, incluse le imprese. Si parla di autorità nazionali, regionali e locali, organismi specializzati previsti dalla normativa dell'UE, servizi per l'impiego e parti sociali, organi d'informazione e istituti nazionali di statistica che possono dare un contributo proprio per migliorare il tessuto occupazionale e il meccanismo di inserimento nel mondo del lavoro. All'asse progress partecipano anche i Paesi della CEE e i paesi dell'EFTA.
 

ASSE 2 - EURES

Il secondo asse è aperto a organismi pubblici e privati e ad attori istituzionali designati da uno Stato membro e dalla Commissione.  EURES (servizio europeo per l'occupazione) mira ad agevolare la libera circolazione dei lavoratori all'interno dei paesi dello Spazio economico europeo.
 

ASSE 3 - MICROFINANZA

Il terzo asse, infine, è rivolto agli organismi pubblici e privati stabiliti a livello nazionale e regionale, quindi con livelli intermedi di governo (addirittura locale) che forniscono micro-finanziamenti a persone o micro-imprese e finanziamenti per imprese sociali. La partecipazione all'asse finanza e imprenditoria sociale è aperta a organismi pubblici e privai stabiliti a livello nazionale, regionale e locale nei paesi degli assi precedenti, quindi UE, EFTA e CEE.

 

COSME - COmpetitiveness of enterprises and Small and Medium-sized Enterprises

COSME, come alcuni strumenti di Horizon, è pensato per il tessuto produttivo e per la competitività delle imprese. Cerca, infatti, di facilitare l'accesso alla finanza da parte delle PMI e crea un contesto che sia favorevole alla crescita di nuove aziende.
 

Differenza tra COSME e Horizon

Da questo punto di vista, la differenza con Horizon è che quest'ultimo, rivolgendosi alle PMI, mira ad aumentare l'investimento in ricerca per sviluppare innovazioni che siano immediatamente applicabili sul mercato, mentre COSME vuole favorire coloro che si vogliono mettere in proprio, mettendo in circolazione finanza e capitali per attivare e vivacizzare il mercato, promuovendo così la cultura dell'imprenditorialità e rafforzando la competitività delle imprese europee.
 

La strategia di COSME

Innanzitutto, COSME migliora l'accesso ai finanziamenti destinati alle PMI sotto forma di capitali. Si pensi in particolare alle azioni destinate ad avvicinare il mondo dell'economia reale a quello dell'economia finanziaria.
 
Il programma cerca di dare risposte alle esigenze concrete delle PMI creando per esempio il fondo Equity Facility for Growth (EFG), di supporto alla crescita dimensionale delle imprese tramite il ricorso al venture capital, uno strumento di private equity, ossia un'attività di investimento effettuata da investitori istituzionali, operatori pubblici o grandi aziende nel capitale di rischio di altre imprese per il finanziamento dell'avvio dell'impresa o per il consolidamento del suo sviluppo.
 
Sono previsti anche degli strumenti volti a facilitare l'accensione di prestiti fino a 150.000 euro per tutti i tipi di PMI. Entrambi questi strumenti sono gestiti dal Fondo Europeo per gli Investimenti, in accordo con le istituzioni finanziarie degli Stati membri.
 
COSME, inoltre, agisce agevolando l'accesso ai mercati sia nell'Unione sia nel resto del mondo, perché fornisce il necessario sostegno commerciale anche al di fuori dell'UE, in modo da promuovere la cooperazione industriale e avvicinare i contesti normativi e i tessuti imprenditoriali ancora troppo differenti.
 
Tra le azioni COSME, infine, rientra anche la promozione dell'imprenditorialità: le attività in questo settore comprenderanno lo sviluppo di abilità e attitudini imprenditoriali in particolare tra i giovani e le donne. Iniziative esistenti sono ad esempio la SME Week, il programma di mobilità tra imprenditori.
 
 
Per saperne di più sui fondi a gestione diretta
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni
BundleProgettazioneSociale