News - 
29 Maggio 2019

Programmazione 2021-2027: il nuovo InvestEU!

Condividi su
frankfurt-1.jpg

29 maggio 2019: pochi giorni fa la Commissione ha appreso con notevole soddisfazione l'approvazione da parte del Parlamento Europeo del nuovo programma InvestEU.

La versione più aggiornata del programma, infatti, è parte integrante del cosiddetto "piano Juncker", il piano di investimenti che ha riportato l'Europa sulla scena imprenditoriale mondiale, tenendo fede alla priorità numero uno della Commissione: creare occupazione e crescita economica.

Ma c'è di più: l'approvazione del programma da parte del Parlamento va oltre le aspettative della Commissione Juncker.

Infatti, nei piani del Parlamento, oltre a sostituire l'attuale Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS), c'è anche l'obiettivo di generare, attraverso InvestEU, 700 miliardi di euro di investimenti, superando le previsioni della Commissione (650 miliardi di euro) e aumentando la dotazione dell'UE da 38 a 40,8 miliardi di euro.

Le caratteristiche di InvestEU per il periodo 2021-2027

Il nuovo programmaInvestEU punterà principalmente a una semplificazione e razionalizzazione del sostegno agli investimenti. Infatti, verrà creato un unico insieme di norme e procedure oltre che un unico punto di contatto per la consulenza. Inoltre, il programma sarà finalizzato a riunire vari strumenti finanziari dell'UE disponibili, al fine di beneficiare economie di scala.

In particolare verranno accorpati tutti questi fondi e strumenti di garanzia:

Gli obiettivi

Per il periodo 2021-2027 il programma punterà a rendere i Fondi dell'UE più incisivi e a fornire un supporto maggiore agli Stati membri affinché utilizzino i fondi a loro disposizione. Gli Stati membri avranno la possibilità di convogliare nella garanzia di bilancio di InvestEU parte delle risorse loro assegnate nel quadro dei fondi per la politica di coesione, accrescendo in questo modo la flessibilità.

La Commissione con InvestEU intende rilanciare l'occupazione e gli investimenti, puntando in particolar modo sull'innovazione. Per questo il programma sosterrà in particolare quattro settori di intervento:

  • Infrastrutture sostenibili
  • Ricerca, innovazione e digitalizzazione
  • Piccole e medie imprese
  • Investimenti sociali e competenze

Leggi anche:

Rimani aggiornato: iscriviti gratuitamente al nostro servizio informativo

Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni