14 Febbraio 2018

Torneo dell'Innovazione Sociale 2018: al via le candidature

Condividi su
balloon-3147677_1280.jpg
L’Istituto BEI, Banca europea per gli investimenti, ha pubblicato l'invito a presentare proposte per partecipare alla 7° edizione del Torneo dell’Innovazione Sociale.  

Cos'è il Torneo dell'Innovazione Sociale

Il torneo nasce nel 2012 per promuovere le idee innovative e sostenere i miglior imprenditori sociali europei il cui scopo è generare impatto sociale, etico o ambientale. I progetti presentati, incentrati sui temi della lotta alla disoccupazione e all'emarginazione delle comunità svantaggiate, potranno riferirsi a diversi settori: istruzione, assistenza sanitaria, occupazione, nuove tecnologie, nuovi sistemi e nuovi processi. Le proposte presentate concorreranno all’assegnazione di 4 premi:
  • 2 appartenenti a una Categoria Generale
  • 2 a una Categoria Speciale.
Nella categoria speciale concorreranno i progetti che affronteranno il tema dello sviluppo sostenibile, con particolare attenzione all'economia circolare. I vincitori di entrambe le categorie otterranno rispettivamente un 1° premio di 50 000 euro e un 2° premio di 20 000 euro. Inoltre, tutti i progetti presentati potranno vincere una residenza di 6 mesi presso IRIS, incubatore sociale di Amarante in Portogallo.  

La selezione

La procedura di selezione dei progetti si svolge in 2 fasi:
  1. un comitato di selezione, composto da esperti del Gruppo BEI in materia di innovazione, ambiente e altre discipline pertinenti, che selezionerà 15 finalisti.
  2. i finalisti saranno invitati alla frequenza di un percorso di mentoring e consulenza per il perfezionamento della propria candidatura. All'evento finale, tutti i finalisti dovrannopresentare il proprio progetto ad una giuria di specialisti dell'innovazione sociale, che premieranno i progetti migliori.
Ogni anno il Torneo viene organizzato in un paese diverso, l'edizione 2018avrà luogo a Copenhagen, in Danimarca.  

Chi può partecipare

Il Torneo mira ad attirare l'interesse di organizzazioni del profit e del non profit, principalmente composte da giovani imprenditori, ONG, enti governativi e locali. Possono partecipare le organizzazioni dei paesi membri dell'Unione Europea, dei paesi candidati e potenziali candidati e dai paesi EFTA che presenteranno proposte da attuare in uno o più di tali paesi.

Le proposte progettuali possono essere inviate fino al 6 Marzo 2018 sulla piattaforma dedicata al Torneo dell'Innovazione Sociale.


  Scopri il corso I fondi europei 2014 – 2020. Tecniche e metodi, per sviluppare e redigere il tuo progetto europeo.   Articoli correlati:  Rimani aggiornato:Iscriviti alla nostra newsletter   La Redazione di Prodos Academy
Scopri le funzionalità avanzate
  • Schede bando complete
  • Monitoraggio personalizzato
  • Salvataggio ricerche
  • Aggiornamento quotidiano
Prova gratis per 7 giorni