Programma LIFE 2020: in uscita un nuovo bando destinato alle ONG con focus sul nuovo Green Deal Europeo
12 Novembre 2020

Programma LIFE 2020: in uscita un nuovo bando destinato alle ONG con focus sul nuovo Green Deal Europeo

Il Green Deal Europeo rappresenta la strategia di crescita e sviluppo che l’Unione Europea e i suoi Stati Membri dovranno adottare entro il 2050 con l’obiettivo di trasformare l’Unione in una società giusta, equa e prospera con una economia moderna e sostenibile, soprattutto a livello ambientale.

Attualmente le ONG e la società civile nel suo insieme, a causa della pandemia di covid-19, stanno subendo un duro colpo alla loro capacità di agire e di contribuire alle profonde trasformazioni necessarie per ottenere la transizione verso un futuro sostenibile.

 

Oggetto del bando

Per questo motivo, la Commissione Europeaha lanciato uno specifico bando rivolto alle ONG e alle organizzazioni internazionali degli Stati membri con esperienza sul tema ambiente e sugli effetti del cambiamento climatico.

Il bando opera nel quadro del Programma LIFE 2020, con l’obiettivo di rafforzare le capacità delle ONG che agiscononei confini degli Stati membri
per mobilitare e rafforzare la partecipazione della società civile e contribuire 
all’attuazione del Green Deal europeo.

 

La dotazione economica

Con un bilancio complessivo indicativo di 12 Milioni di Euro, i progetti potranno ambire a un finanziamento massimo di circa 300.000 Euro, con una quota di cofinanziamento pari al 60% dei costi totali ammissibili.

Il bando non prevede la partecipazione in partenariato e ciascuna organizzazione potrà presentare una sola proposta progettuale.

 

Il calendario

L’uscita del bando è attesa per la metà di dicembre 2020, con probabile scadenza al 31 marzo 2021.

Per chi fosse interessato, consigliamo di rimanere aggiornati nella sezione bandi del nostro portaledove verrà pubblicata la scheda tecnica del bando.

Link alla news ufficiale https://ec.europa.eu/easme/en/section/life/pre-information-life-2020-call-proposals-ngos-european-green-deal