News - 
12 Aprile 2018

VentureEU: fondo da 2 miliardi per il finanziamento di startup innovative

Condividi su
sky-3209137_1280.jpg
La Commissione Europea e il Fondo europeo per gli investimenti hanno lanciato VentureEU, un programma paneuropeo di fondi di capitali di rischio che mira a raccogliere 2,1 miliardi di euro di investimenti pubblici e privati, sostenuto da finanziamenti dell’UE per 410 milioni di euro.
«VentureEU aumenterà l'importo e la dimensione media dei fondi di capitale di rischio. Farà sì che le nostrestart-up ad alto potenziale rimangano e crescano in Europa, sfruttando appieno il mercato unico». Elżbieta Bieńkowska, Commissaria per il Mercato interno, l'industria, l'imprenditoria e le PMI.
  >>>Fondi europei per PMI e startup innovative  

VentureEU

L’obiettivo di VentureEU è stimolare gli investimenti in imprese innovative startup e scale-up (società innovativa che ambisce ad una crescita internazionale in termini di mercato, business, organizzazione, fatturato) in tutta Europa per 6,5 miliardi di euro, raddoppiando la quantità di capitale di rischio attualmente disponibile.  

Il contesto di riferimento

La Commissione ha annunciato la creazione di un programma paneuropeo di fondi di venture capital nell'ambito dell'Unione dei mercati dei capitali , il piano della Commissione per facilitare la circolazione dei capitali per la crescita dell’Europa e dell'iniziativa start-up e scale-up, nata dalla necessità di rispondere a3 degli aspetti più rilevanti per crescita delle start-up: gli investimenti in capitali di rischio, il diritto fallimentare e la tassazione. Startup e fondazioni d’impresa: un binomio vincente VentureEU fa quindi parte del più ampio ecosistema che l'UE mette in atto per offrire agli imprenditori innovativi europei le possibilità di diventare società leader a livello mondiale, e risponde all'ostacolo principale incontrato dagli imprenditori sia in fase di avvio sia in fase di espansione: l'accesso ai finanziamenti.  

Le risorse

Le risorse messe a disposizione dall'UE ammontano a 410 milioni così ripartiti:
  • 67 milioni di risorse proprie del FEI;
  • 200 milioni provenienti da Horizon 2020, il programma quadro per la ricerca e l'inovazione;
  • 105 milioni dal Cosme, il programma per le piccole e medie imprese;
  • 105 milioni dal Fondo europeo per gli investimenti strategici (FEIS).
Con questa dotazione complessivai fondi di investimento intendono reperire fino a 2,1 miliardi di euro di investimenti pubblici e privati, che dovrebbero generare a loro volta circa 6,5 miliardi di euro di nuovi investimenti nelle imprese innovative. La Commissione stima che in tutta l’Ue fino a 1.500 imprese tra start-up e scale-up avranno accesso ai fondi.  

Venture Capital, pochi investimenti in Europa

Il capitale di rischio è fondamentale per il buon funzionamento dell’Unione dei mercati dei capitali. Nonostante ciò nel 2016 il capitale di rischio investito nell’UE è stato di circa 6,5 miliardi di euro, contro i 39,4 miliardi investiti negli Stati Uniti. Inoltre, i fondi di capitale di rischio europei sono caratterizzati da dimensioni troppo ridotte: 56 milioni di euro contro i 156 milioni di euro negli Stati Uniti.  

I Fondi

Sono 6 i fondi selezionati dalla Commissione europea e dal FEI con un invito a manifestare interesse lanciato a novembre 2016. Entro il 2018 dovrebbero concludersi gli accordi tra il FEI e i candidati selezionati. I 6 fondi investiranno in una serie di piccoli fondi e ognuno finanzieràprogetti in almeno 4 paesi europei. Tali piccoli fondi di investimento contribuiranno al finanziamento di piccole e medie imprese (PMI) e imprese a media capitalizzazione in varisettori, tra cui:
  • le tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT);
  • il digitale;
  • le scienze della vita;
  • le tecnologie mediche;
  • l'efficienza energetica e delle risorse.
  Pier Luigi Gilibert, Amministratore delegato del FEI, ha aggiunto: "VentureEU sarà un fattore importante nella scena UE del capitale proprio. Fino ad ora abbiamo sostenuto più di 500 fondi diversi ma con VentureEU l'UE ha creato un programma unico. Il FEI è fiero di partecipare a quest'iniziativa."

Scopriqui il catalogo dei corsi online sui fondi europei

 

Leggi anche:

Startup e fondazioni d’impresa: un binomio vincente

Industria 4.0: online il bando per la costituzione dei centri di competenza

 

Rimani aggiornato:Iscriviti alla nostra newsletter

 

La Redazione di Prodos Academy


 
Webinar Fondi EU - Gennaio 2022 (300 x 600 px).png