News - 
22 Novembre 2018

WIFI4EU e la nuova frontiera: entro il 2020 WIFI gratuito in tutta Europa

Condividi su
208-1024x673.jpg
Con il bando WIFI4EU la Commissione Europea intende promuovere le connessioni WIFI gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi comuni come parchi, piazze biblioteche, musei e centri sanitari in tutta Europa. Spostarsi in Europa e trovare in ogni luogo reti senza fili gratuite e pubbliche. Sembra ancora utopia ma l'Unione Europea ci sta lavorando. L'iniziativa WIFI4EU vuole aiutare gli Stati Membri ad installare hotspot per la rete wifi negli spazi pubblici compresi municipi, parchi, piazze e musei - creando connettività a beneficio di tutti i cittadini. Per tutti gli enti del settore pubblico, come ad es. municipi, biblioteche e centri sanitari è bene quindi tenere monitorato il bando. WIFI4EU punta a investire 120 milioni di euro con l’obiettivo di arrivare a 8000 Comuni connessi in rete WiFi entro il 2020.  

UN VOUCHER DA 15.000 EURO

Un primo invito - solo per i comuni e associazioni di comuni - è stato già aperto dal 7 al 9 novembre 2018: i comuni potranno ottenere un voucher da 15 mila euro per finanziare l' attrezzatura e i costi di installazione della rete wifi; i candidati dovranno sostenere le spese di connettività (abbonamenti internet) e del supporto per almeno 3 anni. La selezione avviene secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande e a ogni Stato membro saranno garantiti almeno 15 buoni.  

La procedura è semplice:

Basta registrarsi in qualsiasi momento sul portale fornire informazioni di base richieste, in particolare le coordinate di contatto del rappresentante legale e, eventualmente, i recapiti della persona di contatto (in genere un dipendente) incaricata di gestire la registrazione e la presentazione delle domande. Una volta ottenuto il buono, il beneficiario deve garantire il completamento dell’installazione e l’attivazione dell’hotspot Wi-Fi entro 18 mesi dall'assegnazione del buono, trascorsi i quali scade e non può più essere riscattato. Entro tale termine il beneficiario potrà pertanto definire il proprio progetto e scegliere un’impresa di impianti Wi-Fi che porti a termine l’installazione. https://youtu.be/EPtSc1fkiG0 In un mondo sempre più interconnesso, la policy della Commissione Europea si muove in una direzione importante che certamente darà impulso alle autorità locali e alle amministrazioni pubbliche per la promozione e lo sviluppo dei propri servizi digitali anche tramite specifiche app.   Leggi anche:
Monitoraggio bandi 2.png