Orientamenti sulle nuove norme in materia di protezione dei dati

dati

La Commissione europea ha pubblicato orientamenti volti a facilitare l’applicazione diretta nell’UE delle nuove norme in materia di protezione dei dati a partire dal 25 maggio. Inoltre, la Commissione introduce un nuovo strumento online dedicato alle PMI.

A poco più di 100 giorni dalla data di applicazione della nuova normativa, il documento illustra quali sono i provvedimenti che la Commissione europea, le autorità nazionali di protezione dei dati e le amministrazioni nazionali devono ancora adottare in vista di una completa preparazione.

Il nuovo regolamento prevede un’unica serie di norme direttamente applicabili in tutti gli Stati membri, ma saranno necessari ancora notevoli adeguamenti per determinati aspetti, come la modifica delle leggi esistenti da parte degli Stati membri o l’istituzione del Comitato europeo per la protezione dei dati da parte delle autorità di protezione dei dati. Gli orientamenti ricordano le principali innovazioni e le opportunità offerte dalle nuove norme, fanno il punto dei lavori preparatori già intrapresi e indicano quali misure la Commissione europea, le autorità nazionali di protezione dei dati e le amministrazioni nazionali dovrebbero ancora intraprendere.

La Commissione esorta i governi degli Stati membri dell’UE e le autorità di protezione dei dati a tenersi pronti e a fornire il loro sostegno.

La Commissione intende destinare 1,7 milioni di euro al finanziamento delle autorità di protezione dei dati e alla formazione dei professionisti in materia di protezione dei dati. Altri 2 milioni di euro sono disponibili per sostenere le autorità nazionali nell’opera di sensibilizzazione rivolta alle imprese, in particolare alle PMI.

La consapevolezza dei vantaggi e delle opportunità che le nuove norme offrono non è la stessa ovunque. In particolare, c’è bisogno di sensibilizzare maggiormente le PMI e di accompagnarle negli sforzi di adeguamento alla normativa.

Oggi la Commissione mette in rete un nuovo strumento online per aiutare cittadini, imprese (soprattutto le PMI) e organizzazioni a conformarsi alle nuove norme in materia di protezione dei dati e a trarne vantaggi.

La Commissione parteciperà inoltre agli eventi organizzati in tutti gli Stati membri per aiutare i portatori di interessi nelle loro attività di preparazione e di informazione dei cittadini circa l’impatto del regolamento.