Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

La Settimana europea per la riduzione dei rifiuti si terrà dal 17 al 25 novembre 2018 e ha come tema la “Prevenzione dei rifiuti pericolosi” e come motto “Il miglior rifiuto è quello non prodotto!”

L’iniziativa, che coinvolge una vasta gamma di pubblico (enti pubblici, imprese, società civile e cittadini), ha lo scopo di promuovere la realizzazione di azioni di sensibilizzazione sulla sostenibilità e sulla corretta gestione dei rifiuti.

Le iscrizioni per partecipare sono aperte fino al 31 ottobre.

Tema di questa edizione 2018 sono i rifiuti pericolosi, vale a dire i rifiuti che al loro interno contengono proprietà nocive per l’ambiente, come parti esplosive, infiammabili o tossiche.

E’ dunque importante sensibilizzare i cittadini, portandoli a conoscenza che i rifiuiti pericolosi si possono trovare in molti prodotti di uso comune, come cosmetici, prodotti per la pulizia della casa, batterie, vernici, pesticidi, lampadine e RAEE (Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e spiegare come smaltire e ridurre questi rifiuti che hanno un impatto negativo sull’ambiente e sulla salute delle persone.

La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è nata all’interno del Programma europeo LIFE+, con l’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, le parti interessate e i consumatori riguardo alle strategie e alle politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea e che gli Stati membri sono chiamati ad attuare.