Fondo per il rimboschimento e la tutela ambientale e idrogeologica delle aree interne

Scadenza: 31 gennaio 2023
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Umbria

Dotazione Complessiva
€ 130.000
Co-finanziamento
100%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Il presente intende erogare contributi per interventi volti alla difesa e messa in sicurezza del suolo, al rinfoltimento, all’imboschimento e al rimboschimento, al fine di favorire la tutela ambientale, la gestione del paesaggio e di contrastare il dissesto idrogeologico nelle aree interne e marginali, attuati dalle imprese agricole e forestali secondo i criteri di seguito specificati.

Interventi ammissibili

Gli interventi ammissibili sono volti alla difesa e messa in sicurezza del suolo, al rinfoltimento, all’imboschimento e al rimboschimento, al fine di favorire la tutela ambientale, la gestione del paesaggio e di contrastare il dissesto idrogeologico nelle aree interne e marginali del Paese.

I seguenti interventi ammissibili, a titolo esemplificativo e non esaustivo, devono ricadere nelle superfici definite bosco ai sensi dell’articolo 5 della l.r. 28/2001 o nelle aree assimilate a bosco di cui all’articolo 4 del decreto legislativo 3 aprile 2018, n. 34:

  • realizzazione e manutenzione straordinaria di opere di sistemazione idraulico-forestale finalizzati a ridurre il rischio idrogeologico, inclusa la viabilità forestale;
  • ripristino, restauro e miglioramento delle superfici forestali degradate o frammentate anche in conseguenza di eventi estremi e di incendi boschivi, per il recupero funzionale degli ecosistemi forestali.

Attenzione! Gli interventi di imboschimento o rimboschimento possono essere realizzati su superfici classificate come seminativo o pascolo, con lotti di estensione minima di 0,5 ha.

Chi può partecipare

Possono partecipare:

  • le imprese agricole e forestali;
  • le ditte boschive.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 130.000 Euro

Intensità del contributo: 100%

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Attenzione!Gli altri interventi ammissibili sono sottoposti ad un vincolo di destinazione di 5 anni (Cfr. art. 4, pag. 1 del bando).

Leggi con cura i criteri di priorità dei progetti (Cfr. art. 4, pag.2 del bando). Se presterai attenzione alla lettura di quanto indicato, utilizzandolo come guida per la stesura della tua proposta progettuale, aumenterai le tue chances di ottenere il contributo.

Hai bisogno di chiarimenti? Contatta l’ente finanziatore ai seguenti recapiti:

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.