Sostegno agli investimenti nelle energie rinnovabili e nel risparmio energetico

Scadenza: 30 novembre 2022
Archiviato

Programma/Ente di finanziamento

Regione Umbria

Dotazione Complessiva
€ 2.200.000
Finanziamento Massimo
€200.000
Co-finanziamento
80%
Vai al bando
Bando scaduto
Livello difficoltà bando
Intermedio

Finalità

Nell’ambito delle strategie finalizzate alla mitigazione degli effetti dei cambiamenti climatici assume particolare rilevanza la diffusione dell’utilizzo delle energie rinnovabili. In questa ottica è necessario incentivare l’uso di tali fonti soprattutto in quei contesti dove la crisi economica o le limitate dimensioni sociali di un territorio rendono difficile l’approccio con forme di approvvigionamento energetico alternative ai combustibili fossili esauribili ed altamente inquinanti. La realizzazione di impianti a bassissime emissioni nei luoghi di interesse pubblico sarà pertanto l’obiettivo primario di questa sottomisura.

Interventi ammissibili

Sono finanziabili investimenti per la realizzazione e la conversione di impianti per la produzione di energia termica e/o impianti di cogenerazione alimentati a biomasse agroforestali con potenza nominale complessiva installata compresa tra 100 kW e 1 MW.

Sono inoltre finanziabili gli investimenti per la distribuzione dell’energia e per la realizzazione di strutture per lo stoccaggio delle biomasse.

Chi può partecipare

Possono partecipare i Comuni e gli Enti pubblici.

Entità del contributo

Dotazione finanziaria complessiva: 2.200.000 Euro

Contributo massimo per progetto: 200.000 Euro

Quota di cofinanziamento: 80%

Link e Documenti

Pagina web per formulari e documenti

Bando

Si consiglia di consultare regolarmente il sito web ufficiale del bando per gli aggiornamenti e le informazioni addizionali.

Consigli degli esperti

Si consiglia di leggere con attenzione i criteri di valutazione che saranno utilizzati dall’ente per la selezione delle proposte (Cfr. paragrafo 8, pag. 3 del bando).

Verificate attentamente i criteri di ammissibilità stabiliti nel bando e accertatevi di esserne in linea dal punto di vista amministrativo, territoriale e finanziario (Cfr. paragrafo 7, pag. 2 del bando).

Rimani aggiornato anche in fase di candidatura! Mentre scrivi la proposta progettuale, consulta regolarmente la pagina ufficiale del bando, dove saranno pubblicati aggiornamenti e informazioni supplementari riguardanti l’invito.

Condividi

Tutti i contenuti riportati su questo sito web sono di proprietà esclusiva della società Obiettivo Europa s.r.l. e sono protetti dal diritto d'autore e dal diritto di proprietà intellettuale.

È assolutamente vietato copiare, pubblicare o ridistribuire in qualsiasi forma e con qualsiasi strumento i contenuti delle schede bandi o qualsiasi altro testo presente su questo sito, se non previa espressa autorizzazione dalla Società titolare dei diritti d'autore e di proprietà intellettuale.